Pubblicazioni curate

» Per le Edizioni L'Arca Felice ho curato l'antologia:

Quanti di poesia, Carrara - Palazzo Binelli - 28 agosto 2011

Lettura di Lucia Menapace, Marzia Dati introduce ogni autore letto.

Le fotografie dell'evento su facebook:
[ negli scatti di Nicola Cerruti | negli scatti di Chiara Cappelluti ]

Ascolta anche l'intervento di Marzia Dati »

"QUANTI DI POESIA. Nelle forme la cifra nascosta di una scrittura straordinaria"

I poeti presentati sono: Franca Alaimo, Anna Belozorovitch, Franco Buffoni, Salvatore Contessini, Francesco De Girolamo, Giacomo Leronni, Eugenio Nastasi, Loredana Savelli. L'antologia è accompagnata dagli scatti fotografici del fotografo Paolo Maggiani.

Nello stile delle Edizioni de L’Arca Felice, ecco accostata,ancora una volta, l’arte fotografica, questa volta del fotografo Paolo Maggiani, a quella poetica di otto stimati artisti-poeti contemporanei, Franca Alaimo, Anna Belozorovitch, Franco Buffoni, Salvatore Contessini, Francesco De Girolamo, Giacomo Leronni, Eugenio Nastasi, Loredana Savelli, qui raccolti da varie parti d’Italia nell’ambito di un titolo che volutamente evoca scienza: Quanti di poesia. Nelle forme la cifra nascosta di una scrittura straordinaria. Il titolo, di stampo novalisiano, è stato così scelto perché si vorrebbe, anche con questo quaderno di voci poetiche, dare avvio – o un nuovo avvio – ad una ricerca poetica fondata su nuovi paradigmi scaturenti da una sorta di principio di indeterminazione tra senso (percezione, intuizione, significato,…) della visione e parola. Il poeta spesso ha intuizioni che partono dalle forme, in senso fisico e in senso lato, proprio perché in esse è nascosto un significato altro del mondo, esse sono l’espressione di una organizzazione invisibile ai sensi, in esse si manifesta la cifra nascosta di una scrittura straordinaria, è proprio da esse che traspare l’intimo segreto della realtà, un mondo extrareale che rivela la propria esistenza nella bellezza, talvolta fugace, e nelle armonie che lo caratterizza, ma anche nelle ombre e nella corruzione insita nella realtà. Attraverso gli otto poeti proposti vogliamo rimescolare le visioni del mondo e provare a cogliere il loro pensiero su di esso, cogliere dalle loro parole un senso, ridurre l’indeterminazione o espanderla nella nostra libertà di lettori, andare a cogliere la cifra nascosta che la loro scrittura senz’altro rivela. Se una verità esiste, la sua vera forma sarà quella che si ottiene componendo le molteplici visioni su di essa, irripetibili, di ogni uomo.

Recensione di Anna Maria Vanalesti, LaRecherche.it »

Marco Furia sulla fotografia di Paolo Maggiani (Un'astratta realtà), farapoesia.blogspot.com »

Anna Grazia D'Oria in "Noterelle di lettura", "l'immaginazione" n. 262 aprile-maggio 2011: leggi »

Sandro Angelucci, articolo su LaRecherche.it »


» Per LaRecherche.it curo, insieme a Giuliano Brenna, la Collana Libri Liberi [e-book] »

Tutti gli eBook sono gratuiti e liberamente scaricabili in formato pdf, epub e mobi (per Kindle).